Nuova Elettronica Z80

 

Scheda del prodotto


Costruttore: Nuova Elettronica
Categoria: Personal computer
Luogo d'origine: Bologna, Italia
Anno produzione: 1979
Dati tecnici: CPU Zilog Z80 a 1,8 MHz (8 bit); Ram 1 KB


Descrizione

Negli anni ’70 l’informatica è ancora concepita come scienza sperimentale, quindi molto vicina al settore degli smanettoni dell’elettronica. La gloriosa rivista Nuova Elettronica pubblicò a puntate il progetto completo di un computer, partendo dagli elementi base ora in nostro possesso. Volendo poteva essere arricchito di contenitore, dischi, video, tastiera, linguaggio BASIC, ecc. fino a renderlo simile ai prodotti commerciali.


Particolarità

Si può programmare solo in linguaggio macchina, usando le complesse microistruzioni esadecimali della cpu Z80.


Restauro

Il computer, montato sommariamente all'interno di una cassetta di legno per vini, si presentava integro ma non adatto all'esposizione in un luogo pubblico. Abbiamo accettato l'idea della cassetta di legno, dato che molti dei computer dell'epoca venivano effettivamente disposti in scatole autocostruite; ma abbiamo effettuato dei fissaggi più saldi delle varie schede e protetto la zona dell'alimentazione di rete a 220V.


Abbiamo sostituito il cavetto che collega l'alimentatore alla scheda madre, inoltre è stato necessario un ponticello sulla scheda bus per far in modo che fosse attivo l'ultimo slot, al quale abbiamo collegato la scheda tastiera.

In questa maniera la scatola, in caso di trasporto, si può chiudere in sicurezza senza pericolo di danneggiamenti ai circuiti. E' stato necessario anche sostituire il chip di reset sulla scheda madre, per ripristinare l'efficienza del relativo tasto.

 
 
Errore estrazione 1 Table 'Sql988639_2.visite' doesn't exist