Bastoncini di Nepero

 

Scheda del prodotto


Costruttore:
Categoria: Ausili per il calcolo
Luogo d'origine: Edimburgo, Scozia
Anno produzione: 1617


Descrizione

Oltre che per l’invenzione dei logaritmi, Nepero è famoso per questo strumento portatile, formato da 10 asticelle (originariamente d’avorio) su cui sono incisi i primi 10 numeri ed i relativi multipli. Il suo uso, relativamente semplice, riduce moltiplicazioni e divisioni a semplici somme e sottrazioni, ma necessita comunque di un intervento umano per ottenere dei risultati. Il principio su cui si basa era però già stato introdotto nei paesi mediterranei col nome di “moltiplicazione araba” o “gelosia” a partire dal medioevo.


Particolarità

Questa riproduzione è fedele all’originale del 1617: Nepero generò la giusta sequenza di valori che permettesse, con il minor numero possibile di asticelle, di effettuare calcoli con numeri che si ripetessero anche 4 volte (es. 1111).


Restauro

Per realizzare questo manufatto ci siamo serviti di una stampante 3D (scatola), legno (ossatura dei bastoncini) e stampante laser (carta appiccicata sui lati dei bastoncini).

 
 
Errore estrazione 1 Table 'Sql988639_2.visite' doesn't exist