Zanussi/Sèleco Play-o-tronic

 

Scheda del prodotto


Costruttore: Zanussi/Sèleco
Categoria: console
Luogo d'origine: Italia
Anno produzione: 1977


Descrizione

Dopo l’esordio col rudimentale Ping-o-tronic, Zanussi proseguì nell’avventura ludica con questa console, dalle forme simili ma profondamente rinnovata nell’aspetto elettronico. Ora tutto dipende da un unico chip prodotto negli USA, che gestisce più giochi ed anche il contapunti. L’oggetto ottenne un buon successo, e fu esportato anche in Germania dall’azienda Quelle; da ricordare che parte dei ricavi (5,5%) erano destinati come copyright all’inventore del pong, Ralph Baer, di cui Zanussi aveva ottenuto la licenza d’uso.


Particolarità

In Italia all'epoca erano prodotte anche altre console simil-Pong: il LEM 2000 (della Cabel Electronic), il RE.EL. Giochi TV (della Reggiana Elettronica), il Tele-Partner (della Giochi Televisivi), e la Polistil Video Games (della Polistil).

 
 

Questa pagina è stata visitata 196 volte dal 12-03-2018.