Cambridge Computers Z88

 

Scheda del prodotto


Costruttore: Cambridge Computers
Categoria: Personal computer portatile
Luogo d'origine: Regno Unito
Anno produzione: 1987
Dati tecnici: CPU Z80A CMOS a 3,28 Mhz; RAM 32 KB; video 104x8 caratteri


Descrizione

Dopo la crisi della Sinclair di metà anni ’80 ed il conseguente assorbimento dentro la Amstrad, Clive Sinclair fondò la Cambridge Computers e sviluppò questo Z88 (primo ed unico prodotto), un computer portatile compatto, di dimensione A4 e di peso inferiore al chilo, ben diverso dai bestioni dell’epoca. A bordo tanto software su ROM: agenda, editor di testo e foglio elettronico, emulatore terminale, BBC BASIC, calendario, calcolatrice, orologio ed altri ancora. Ed una RAM di 32KB facilmente ampliabile con moduli in cartuccia fino a 3 MB. Il processore è lo Z80A basso consumo a 3 MHz. Il monitor, con capacità grafiche, è sacrificato a sole 8 righe; lo Z88 può essere alimentato anche a pile con una buona autonomia. La tastiera è un unico grande pezzo di gomma, in stile Spectrum, con un discreto feedback. Per memorizzare permanentemente i dati sono necessarie apposite cartucce EPROM, soluzione insolita e abbastanza costosa, rispetto a cassette e floppy utilizzati all’epoca. Il computer riscosse un buon seguito per le sue doti di compattezza e dotazione software; essendo però incapace di usare programmi del mondo DOS, rimase racchiuso in una nicchia.


Particolarità

Un gruppo di appassionati programmatori continua ancora oggi a sviluppa-re applicazioni, guide e firmware per questa macchina particolare.

 
 

Questa pagina è stata visitata 192 volte dal 10-04-2019.