logo AB Almex   AB Almex A 54



 

Scheda del prodotto


Costruttore: AB Almex
Categoria: emettitrice biglietti
Luogo d'origine: Stoccolma, Svezia
Anno produzione: 1950
Catalogato nel: 2020 (Donato dalla famiglia Grotto (Piovene Rocchette-VI))


Descrizione

Le emettitrici di biglietti Almex, prodotte dalla svedese AB Almex di Stoccolma, introdotte sul mercato intorno al 1950, ebbero un successo straordinario in tutto il mondo: nessuna macchina all’epoca poteva vantare simili prestazioni. Intanto stampavano biglietti di qualsiasi dimensione, prestampati o in rotolo con taglio automatico; l’impostazione dell’importo e della data era particolarmente semplice, così come leggere i totali. Non era poi necessario compiere un intero giro di manovella per l’emissione, consentendo quindi di appoggiare la macchina anche su un tavolo, come nel caso del nostro strumento. La configurazione della macchina poteva essere completamente personalizzata su richiesta del cliente: nel nostro caso il comune di Argenta utilizzava questa macchinetta per stampare, sulle pratiche evase, il costo della prestazione, suddiviso in carte d’identità, stato civile, segreteria, urgenze. Ognuno di questi servizi veniva totalizzato singolarmente. A parte l’utilizzo particolare della nostra macchina, le Almex venivano utilizzate principalmente dai bigliettai sugli autobus o sui treni: date le dimensioni ed il peso ridotto, venivano portate a tracolla per maggiore comodità d’uso. Non era raro che macchine dismesse per cambio modello venissero riciclate per altri servizi di biglietteria: era stato previsto che anche il timbro col logo della ditta potesse essere intercambiabile! Queste macchinette, in alcune linee di trasporti private più piccole, sono sopravvissute in Europa fino all’introduzione dell’euro, nei primi anni 2000.


Particolarità

Le ultime versioni di questa macchina prevedevano anche la registrazione, su nastro di musicassetta, degli scontrini emessi, per una successiva lettura ed elaborazione via computer.

 
 

Questa pagina è stata visitata 273 volte dal 11-01-2022.