Kodak disk 4000



 

Scheda del prodotto


Costruttore: Kodak
Categoria: fotocamera
Luogo d'origine: U.S.A.
Anno produzione: 1982
Catalogato nel: 2018


Descrizione

Il Kodak Disk, introdotto nel 1982 esclusivamente per il mercato non professionale, era un tipo di pellicola fotografica alloggiato in un disco piatto anziché su rotolino. Ogni disco, facilmente montabile sull’apparecchio fotografico, poteva contenere 15 scatti; la sua estensione piatta consentiva di realizzare fotocamere di dimensioni molto compatte. Purtroppo la piccola dimensione del negativo, in fase di sviluppo tradizionale, portava a stampe generalmente di qualità inferiore rispetto ai classici rotolini; per una migliore qualità richiedeva macchine di sviluppo non standard, che nessun fotografo si sentì d’acquistare. Il disk non decollò mai, la produzione fu abbandonata nel 1999.


Particolarità

Collegato al formato Kodak disk vale la pena ricordare la fotocamera Minolta Disc-7 del 1983, la prima a prevedere i selfie: uno specchio convesso vicino all’obiettivo consentiva la composizione degli autoritratti, e nella sua confezione era incluso un bastone telescopico, asta per selfie ante litteram, su cui montare la fotocamera apposta per tale scopo.


Restauro



 
 

Questa pagina è stata visitata 47 volte dal 17-07-2022.