Hitachi Cdr-1700S

 

Scheda del prodotto


Costruttore: Hitachi
Categoria: Lettore CD-ROM
Luogo d'origine: Tokio, Giappone
Anno produzione: 1988


Descrizione

Dopo l'introduzione, nel 1980, del CD audio, Philips e Sony svilupparono ancora congiuntamente il CD-ROM (Compact Disc - Read-Only Memory), lanciato sul mercato nel 1985. Il CD si avvicinava così al mondo dell'informatica, consentendo di memorizzare su ogni disco oltre 650 milioni di caratteri: una mole di dati esagerata, considerando che all'epoca il supporto di memorizzazione più utilizzato era il floppy da 1,44 MB. Questo nuovo supporto permise una vera e propria rivoluzione nel campo informatico: l'introduzione del multimedia, ossia la gestione di contenuti vari (immagini, musica, film) che prima di allora era quasi impossibile. Il CD era semplice, economico, piuttosto robusto, facilmente trasportabile e poteva contenere molti dati! Questo è uno dei primi lettori di CD-ROM, ancora concepiti come strumenti esterni al calcolatore.


Particolarità

Da notare, oltre alla dimensione ingombrante dell'apparecchio, la necessità di introdurre il CD-ROM in uno speciale cassetto, che poi andava a sua volta inserito nel lettore.


Restauro

Purtroppo questo componente non risulta funzionante.

 
 
Errore estrazione 1 Table 'Sql988639_2.visite' doesn't exist