Olivetti Divisumma 24

 

Scheda del prodotto


Costruttore: Olivetti
Categoria: Calcolatrice elettromeccanica
Luogo d'origine: Ivrea, Italia
Anno produzione: 1956


Descrizione

Prodotta in varie versioni a partire dal 1956, la Divisumma 24 era una calcolatrice elettromeccanica che poteva svolgere tutte le operazioni di base, con stampante incorporata. Questa macchina rappresentò per Olivetti l'apice del successo: nel 1967 fu prodotto il milionesimo esemplare. Vero gioiello di ingegno della meccanica di precisione, Olivetti conquistò con la 24 un'importante fetta di mercato a livello mondiale, consentendo di praticare prezzi altamente remunerativi: nel 1957, questa macchina era venduta a 325.000 lire, un prezzo molto alto se lo si confronta con le 465.000 lire necessarie per acquistare una FIAT 500 o con le 60.000 lire di uno stipendio medio di quegli anni.


Particolarità

L'Olivetti era in grado di rivendere queste macchine a 10 volte il costo di produzione, infatti sebbene molto complesse da realizzare, l'abilità dell'Ingegnere Natale Capellaro, che la progettò, permise di semplificarne molto il processo produttivo ottenendo quindi una produzione a costi bassi. Ma l'innovazione offerta con questo prodotto portava a grandissimi introiti pur rimanendo sul mercato molto concorrenziale. Paradossalmente, furono proprio questi elevatissimi utili economici a rallentare l'azienda di Ivrea nell'intraprendere la conversione dalla meccanica verso l'elettronica.

 
 
Errore estrazione 1 Table 'Sql988639_2.visite' doesn't exist